le sere che non hanno consistenza condivisibile

come questo prossimo venerdì sera, il giorno prima dell’esame

le sere che non hanno consistenza condivisibile

non hanno nome

come ieri sera, sera in cui sei morta

tra le braccia di tua madre

 

le sere che non hanno consistenza condivisibile

a volte faccio finta non esistano

ma figurati

esistono lo stesso

 

e lo stesso tu esisterai

piccola stella

morta