Come se una mattina

tutti gli autobus sbagliassero strada

andassero a giro in retromarcia

forse suonando il clacson

per allegria

come se una mattina

le persone entrassero

confusamente

nei negozi sbagliati

e nelle case degli altri.

Questa felice confusione sento

nello stomaco.