Silenzio d’Artista

Scrivo del nulla,

che solamente come tale appare ai più,

invero forti venti

e chiassose burrasche

infestano le animate rive;

il turbinio del dubbio

e incertezze sconfinate,

traghettatori ben gentili saranno

da un’idea all’altra,

eppure sgomento e timore

aleggiano tempie fumanti,

ma credo in Me,

cosicché tu mi segua un dì.