Dolore

Tirano le corde delle mie dita

tirano e non lasciano la presa

non mi lasciano abbracciare

il corpo caldo del mio amante

per far risuonare

in lui

i suoni piĆ¹ caldi

del suo legno

e per sentire penetrare

in me

il suo dolce timbro