Esigo d’averti,
come fossi l’ultima richiesta
ed io il condannato.