Foglie

Uno stormo di foglie brune
abbandona il nodoso scheletro,
un tempo abbraccio materno,
e va a morire lontano.

Portate in braccio dal vento,
che canta tra la morta chioma,
volteggiano e si librano
e, libere, rivivono.