Padre e Figlio

Padre,
Cicerone del mio mondo,
Virgilio della mia morale,
accompagnami per mano
perché il tempo corre
ed io non so ancora camminare.

Figlio,
nuova vita del mio sangue,
innocenza nella mia decadenza,
vorrei portarti sulle spalle
ma le mie gambe sono stanche;
tu continua a camminare.

Padre e figlio:
una vita sola.

Generazioni:
una vita sola.