Parole vuote

Ineffabile.
A che servono le rime?
E al diavolo la poesia!
A che servono le parole?
E al diavolo provare
a parlare con un lettore
che neppure mi conosce,
o che forse neanche esiste!

Perché mai potrà sentire
ciò che provo nello scrivere.
Questa è solo carta;
le parole… solo aria.
Sono un folle nello sperare
di poter comunicare!