Dominata dal languore
Mi accingo a spegnermi
Piccola candela
Soffocata
Vedi al di là del muro vitreo
E non arrivi mai
Liberarsi è tardi
Ormai esce solo un rivolo
Di fumo nero
Profumato
Di un dolce passato innocente