Metafisica

Cielo infuocato
Aria statica
Dilaga nel petto
L’essenza di te
Mi attraversa le membra
Il profumo
Del vento marino
Incollato sulla tua pelle
Vivono nello stomaco
Le parole
Dei nostri occhi
E gli sguardi
Dei polpastrelli
Sopra ogni grammo di corpo
E mi rende
Ancora piĆ¹ umana
L’incanto
Del tuo viso
Che
Come una corrente ascensionale
Mi porta su
E si dissolvono nell’atmosfera
Le paure
Insieme
All’infruttescenza del tarassaco