Vento

Tags: , , ,

Sono in alto,
dietro il vetro,
dell’elefante blu.
È mattina presto,
quella fredda che ti scompiglia,
come una foglietta secca,
che ti soffia in tutti gli angoli,
che ti fa sfuggire i ciuffi rossi dal cappello.
Voi siete corpi antichi,
svolazzanti capelli nuvole bianche,
camminate piano,
perché le gambe sono fatte di vetro.
Fate piccoli, piccoli passi.
Lei ha una sciarpa rossa,
Lui ha un cappello blu.
Piccoli, piccoli passi, nel vento.
E poi un bacio, lento.