Hasta mañana mi amor Pt. 2 – La mia maglietta che è stata tua

Ora fuori piove nel deserto

per togliere la sete ai fiori della carne

Avevamo un sogno erotico da difendere

fatto di meraviglia cielo e tatuaggi

.

Abbiamo perso tutto e poi sorriso

e dato un’altra mescolata alle carte del vizio

Chi cercava gli spicci nelle nostre tasche

ha trovato la mappa dell’isola del tesoro

.

La nostra favola della buonanotte è stata un tradimento

La nostra favola del buongiorno è stata una confessione

Ora so che pensa tua madre della mia faccia

Ma cosa dirò a mio padre quando scoprirà tutto?

.

Come un animale per svegliarti ti ho leccato le orecchie

gemendo Hasta mañana mi amor e tremando

In SudAmerica intanto cercavano di uccidere un dittatore

e da qualche altra parte un aereo si è schiantato

.

Io nella luce del mattino ho trovato un Satori violento

mentre tu nuda cercavi nella natura morta

di un letto disfatto distrutto

la mia maglietta che è stata tua

.

Forse sarai troppo lontana quando capirai

di cosa parliamo quando parliamo d’amore

lontana dalle mie dita

che ti stringono forte la gola

.

E io sarò lontano dalla tua pelle

che stava corrompendo la mia

lontano dalla tua bocca

che sbagliando chiamerà il mio nome

.

Ma fino ad allora voglio sentire

tutte le tue stupide bugie…

Ci facciamo divorare dal mare

o andiamo a rapinare una banca?