Come faccio a trovarti?

Ché in questa Babele siam così in tanti,

ché ognuno c’ha strati a migliaia,

come coperte mal funzionanti

infiniti, pesanti, asfissianti

che rallentano l’animo

e anche un respiro

sembra fatica

figurarsi

vedersi

capirsi

amarsi

Ma

Basta coprirsi,

cacciamo via questo inverno