Non sentirsi abbastanza

è una malattia comune.

Se le scarpe le compra tua nonna

e il sorriso non è mai dritto.

Cercare forze sovrumane per conquistare

sogni piccoli come il tuo seno.

Piangere

in metro e nel bagno

senza raccontarti mai davvero il perché.

E tu, sì:

TU.

Sempre a credere di scrivere male,

pensare troppo

e amare poco.