Skip to main content

Cominciare adesso
una storia d’amore?
Io, te, noi?
Ci vorrà del tempo per togliere quelle virgole.
Ci vorrà del tempo per passare dal tu al noi.

Cominciare adesso – però
dammi una scadenza.
Ho il futuro sul gas siccome.
Devo fare in fretta.

Cominciare, adesso è tardi,
semmai si potrebbe
finire
io e te,
con le virgole nel mezzo
e i vestiti lì per terra.

No, che fatica
dirti all’improvviso tutto quanto
io chi sono dove vado di dove vengo
come una lista della spesa.

No, ora
non è il momento di farmi da parte.
Devo restare me stessa.
Sai, a conoscermi
ho cominciato adesso.

La trascuratezza

Sentiti, lasciati andare,
tanto tutti finiamo 
con la consapevolezza alle spalle
di quel che c’era da dire e da fare.

Senti, lascia stare
quei tuoi capelli sulla pelle del viso,
e non pettinare quel che è trascurato
con tanto impegno.

Spuntati l’impegno del mondo
– se ne va per i fatti suoi – 
ed ammira la caotica bellezza
di quelli che ancora non si sono espressi,
che celano i segreti tanto da scordarseli
ed amano per un giorno
come per una vita.

Guarda, la cosa più rara adesso.
La trascuratezza.