Skip to main content

Libro degli ospiti

Scrivi un nuovo messaggio

 
 
 
 
 
 
L' indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
Non inserire informazioni sensibili, il messaggio verrà pubblicato automaticamente.
6203 messaggi.
Kei pubblicato il 22 Dicembre 2022 alle 01:19
Sicuramente non è per me ma per Giulia
gaia pubblicato il 21 Dicembre 2022 alle 22:07
M’hai sentito stasera?
Parole ebbre dal suono profondo ed affascinanti messaggi sconnessi.
Se ti son fischiate le orecchie
mi starai leggendo
e se mi stai leggendo
Scrivimi
io da qua pubblicato il 16 Dicembre 2022 alle 04:29
Anche se l'universo intero non lo volesse,
io ti amerei comunque!

a Giulia
Manuel da Verona pubblicato il 12 Dicembre 2022 alle 01:05
Dalla vita
Che ci attese sopra ogni battito
Il tuo fragile passo
Convoca respiri sottili
Sulle note argentate dei bar
Pensa a colui che è stato
Forse,
Un briciolo d’uomo
Mentre una lacrima dal cielo
Ti sussurra la primavera
Yarnek da Pisa pubblicato il 10 Dicembre 2022 alle 11:15
Quando siamo insieme
Volteggio sereno
Tra sguardi e parole
Quando sono solo
Riprende la partita a scacchi intestina
Tra il cinico e il sognatore
Mistral pubblicato il 6 Dicembre 2022 alle 01:47
Acido cola
sulle tue guance sature
di amare certezze.
Ti consumasti
bambina mia,
ed io ti vidi attraverso.
Vidi i resti
di un amore perduto
di un fuoco mai spento.
Le braci scoppiettavano
con fare divertito
mentre ti scioglievi
come neve sul prato.

Ti vidi dentro
e vidi squarci
di morte e di vita.
Un gufo apparve
per darmi la caccia
come preda notturna.
Scappai, e ti lasciai
con una crepa sul viso.

Ti osservai nasconderti
un'ultima volta
tra le pieghe
di un pensiero agrodolce.



Non tornerò mai più.
Giulia da Genova pubblicato il 5 Dicembre 2022 alle 00:52
4 DICEMBRE

Se tu fossi nella mia vita
Oggi mi sarei svegliata accanto a te.

Avrei sfiorato la tua mano mentre ancora eri assopito
e guardando il tuo viso tranquillo avrei usato quella tua tranquillità per farla mia
e sprofondare di nuovo nel tepore del sonno in una fredda domenica d'inverno.
Mistral pubblicato il 1 Dicembre 2022 alle 05:03
La nebbia si spandea
negli occhi tuoi
riflessi nel plenilunio
nelle tue gote grigie
nel tuo animo inquieto
che un tempo
illuminaa le stelle.

Che fece lui
delle tue risate
bambina mia?
Le raccolse in una giara
come lucciole la notte.
Le mise su uno scaffale
per poterle ammirare
ma poi le scordò.
E presero polvere
e dissolsero in fumi
di ricordi lontani.

Ma un bel giorno
vi inciampasti per sbaglio
Cadesti, per un istante,
ma ritrovasti la luce
che nello scantinato
del cuor tuo
mai avevi perduto.

Stai attenta, bambina mia
a condivider troppo la tua virtù.
Alle volte dovrai
solo splendere da lontano
attirar le falene
amiche tue
per non rinchiuderle mai
come lui fece.

La primavera tornò
a scaldare il tuo viso
le tue labbra di bacche
le tue mani leggiadre
e i tormenti lontani
li ricordasti
con un sorriso.
🙂 da Torino pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 19:17
Poesia di Donna

Tu pensosa ti ascolti
nel mondo che corre,
nella tua danza di vita.
È una danza la vita
e tu sai ballare,
la tua melodia.
Così insicura del mondo,
di quello che sarai,
ora puoi sognare
e sei bella,
mentre respiri la vita
non si dice pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 21:46
quella sera
immersi
nella musica,
soli
per un attimo,
io
e
te.

ho commesso
il mio peccato

e mi guardavi
e mi sentivo bella
e mi sentivo unica
e mi sentivo come qualunque ragazza vorrebbe sentirsi.
e Sentivo le tue labbra.

alla fine non siamo colpevoli
se nessuno ci vide, no?