Libro degli ospiti

Scrivi un nuovo messaggio

 
 
 
 
 
 
L' indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
Non inserire informazioni sensibili, il messaggio verrà pubblicato automaticamente.
5495 messaggi.
Rosa pubblicato il Ottobre 1, 2014 alle 9:07 pm:
Oggi ho letto le vostre poesie in Paolo Sarpi.
Bella scoperta.

🙂
Silvia pubblicato il Settembre 28, 2014 alle 7:51 pm:
Sovversivi del libero pensiero, mi siete simpatici!
Venite a incollare anche L'Aquila?
Zanzibar pubblicato il Settembre 22, 2014 alle 1:42 pm:
Attaccate le VOSTRE poesie ai muri di casa VOSTRA, drogati!
F.01 pubblicato il Settembre 21, 2014 alle 7:01 pm:
Questo è un libro degli ospiti.
Per i contatti ci sono le e-mail, se nessuno risponde dopo un tempo ragionevole, riprovate a scrivere.
Alaska pubblicato il Settembre 18, 2014 alle 8:45 pm:
Niente, nessuno qui ti risponde
me medesima pubblicato il Settembre 16, 2014 alle 5:49 pm:
innamorata pazza del movimento.
come posso contattarvi? via mail non ho ottenuto alcuna risposta.
lisa cecchetti pubblicato il Settembre 15, 2014 alle 5:27 pm:
ciao, mi chiamo lisa.
volevo spedire una poesia ma non ho assolutamente idea di come fare, potreste illuminarmi?

cordiali saluti
Alaska pubblicato il Settembre 12, 2014 alle 1:21 pm:
Come si fa ad entrare a far parte di questa piccola grande ''società segreta''?
leonardo manetti pubblicato il Settembre 1, 2014 alle 4:58 pm:
Pultroppo non ho mai avuto la fortuna di incontrare una vostra iniziativa per caso...ho appena letto un vostro articolo sull'iniziativa a Capoliveri nella bellissima isola d'elba, che mi ha mandato un'amica che si trova in vacanza da codeste parte e credo che sia grandiosa questa cosa, grandiii!!! in un periodo dove quasi più nessuno legge la poesia, i suoi versi si affacciano anche nei luoghi non convenzionali e vanno incontro alle persone...bellissimo!!! facciamo l'iniziativa in chianti 🙂
F.01 pubblicato il Agosto 30, 2014 alle 4:55 pm:
Non avere la pretesa di sapere e spiegare / cosa significa esser poeta / forse è già un passo verso l'emancipazione / da che cosa non si sa / se con superficialità ci si approssima.