Le poesie per te
sono ormai universali.
Altre vi hanno scorto
un’illusione di singolarità.
E quella che tra queste
risuona profezia passata
resa presente
a me si è arresa.
E se accende
e nevica il volto,
se il cuore batte forte
e non solo per amore,
io so perché:
sordo all’universo,
ho tradito me.