5-10-18

Un vuoto che si è colmato

ed ha lasciato spazio ad un vuoto

ancora più grande

ma questa volta piacevole

gentile

travolgente.

Non ho mai provato niente del genere

ma il tuo sorriso è una certezza,

le parole volano veloci

rimbombano dentro la mia testa

e restano imprigionate

come farfalle in una gabbia

bellissime,delicate.

Sei il mio primo pensiero la mattina

ed il mio ultimo alla sera.

Sei il motivo per cui metto piede fuori

dal letto.

Sperando che un giorno di nuovo

sarai accanto a me

e non dovrò svegliarmi

che starò già sognando

M.222