Skip to main content

Benvenuti uomini mascherati,

dal tempo diseredati,

con l’orologio spento,

è giunto ora il momento

di svestirsi delle proprie epoche!

Le tavole ormai ammuffite,

di gloria prima rivestite,

a narrar grandiosità,

spezzatele senza pietà

e non abbiate paura di distruggere

persino voi stessi.