Ascoltate il vostro silenzio

è l’eco del niente che siamo