Nella gola
cola
il sangue
– così caldo –
che di morir
pare quasi
io
abbia sete.