Skip to main content

Fuori c’รจ il sole, ne vedo i raggi sui rami,

sui mattoni delle case e su quello che brami.

Vorrei scappare e regalare alla mia mente il suo calore;

liberare la mia pelle dal suo freddo pallore.

Dentro a queste stanze, invece, vengo pervasa dal dolore;

piango per il grigiore ed appassisce ogni fiore.

La mia mente si uccide e si tortura:

non sopporta di essere legata e la monotonia gli fa paura.