Vestito di luce
Vestito del sole della luna
E delle stelle insieme
Il suo nome mi era già familiare
Ma la maniera in cui risplende quest’uomo
Mi è nuova
È illuminato e luminoso
Riflette la luce più alta che ci sia
E brilla della propria
Mi si è avvicinato
E mi ha raccontato storie antiche
A cui mai avevo prestato ascolto
Mi ha chiamata per nome
Con la dolcezza più sublime
Lui conosceva il giorno in cui sono nata
Prima ancora di saperlo
So che lui pratica digiuno e sacrificio
E non trasmette alcun dolore

Si schiudono le sue labbra
In un sorriso raggiante
Gentile
Sicuro

Si è schiuso il mio cuore