Ti parlo dal fondo di questa caverna
dove mi hai costretta a rifugiarmi

Tu non mi senti
ma le rocce che ti somigliano
sento che mi ascoltano