Ebbene è speranza il ricrearsi d’incoerenti fantasie