Skip to main content

Amo respirare il tuo respiro,
e amo ascoltarlo nelle orecchie
quando affannato dici che godi.
Amo farmi torturare da questo amore
che sento bastardo.
Odio non riuscire a farne a meno,
a meno di te.
Amo guardarti mentre fai le tue smorfie,
e amo amare quella routine che ho sempre odiato.
Amo guardarti negli occhi
e odio non sapere cosa pensi quando lo fai tu.
Odio scappare, sapere che farei avanti e indietro,
avanti e indietro finché non ti trovo per pregarti di uccidermi d’amore fino a quando non senti il mio ultimo respiro.
Odio sapere che il mio ultimo respiro sarebbe dedicato a te.