A chi legge

A passi incerti mi sono mosso
Da quando sei morto, dio.
Non ti ho ucciso io ed altri l’anno fatto.
Adesso
Dopo il peccato, il pentimento
Ci tocca tutti.
Ma, vuoti gli altari,
Altri
Ancora pregano
Cercano.
Io no, che sacro non sopporto
Ho già trovato
Te.