A me e a te che siamo stolti

Sogno ma son desto

guardo ma son perso,

deserto?

 

E a te cosa sembra?

questa vita

se non quell’inutile cielo terso?

 

S.130