A Te

Non sarà l’Arte

a dare senso alla vita mia,

piuttosto essa stessa

a colorare il tutto,

non scelgo cosa vivere

ma vivo ciò che scelgo,

vivo, sempre, ogni istante

per ricordarlo ancora,

che sia una nota, una penna o un pennello

che sia un foglio, un muro o un’orchestra,

cercherò la tua anima

proverò a toccarla,

mi insinuerò nel tuo quotidiano e

lo passeremo insieme,

mi confesserai i più intimi segreti

o sarò io ad estrapolarli per te,

voglio portarti a conoscere

luoghi e spazi lontani

e forse,

così,

il Mio Credo vivrà…