Acid Love

Se saremo non lo so
Io ci credo, alcun però
Eri un fiore già anni fa
Ora rosa senza età

Con te accelero le cose
Spingo in vena la mia dose
Mi sorridi occhi vivaci
I tuoi capelli son spinaci

Chissà cosa mi abbia spinto
A scalar il monte Olimpo
Senza averne gran spavento
dopo tutto questo tempo

Ti rivedo già d’emblèe
Vorrei abbracciarti sul pavè
In quel tiepido vapore
Appena dopo un temporale
abitarti in Torricelle
Chiuso dentro la tua pelle
Una veranda e un po’ di stelle

Come un punto su una mappa
Una mappa ancor virtuale
Che chissà se ora o sempre
Segnerà il nostro vagare