Al mio unico

Tra le sconfitte e
le crepe del mio corpo
ci sei tu mio unico.
Hai terminato i
tuoi giochi con me
senza vincere l’amore.
Sei in fuga
dalla tristezza
che dietro ti porti
e niente ti salverà.
Per me sarai sempre
il mio unico.
L’immensa gioia
dei miei giorni, i sorrisi,
le lacrime e i ricordi.
Ricorda queste mie
inutili parole
se vuoi riavvolgi
il suono della mia voce,
prendi atto e ragione
non calpestare il dolore.
Cresci per dimostrare
a te stesso la persona
che io tanto ho amato.