Alla Madre Terra

La terra è generosa
ma pochi l’hanno capita
ci dà da mangiare da secoli interi
ha cresciuto generazioni e plasmato uomini
veri
ci sfama e ci nutre con cibi gustosi
con fatica di giovani e vecchi muscolosi,
tutti questi scienziati l’hanno rovinata
con chimiche e veleni l’hanno distrutta
ora i nostri nonni dicono che è tramontata
la coltivazione è diventata una stronzata
non si può curare più una tale creatura
dove è andata a finire la nostra agricoltura
che madre terra ha generato?
Ma l’uomo egoista ha troncato.
Non sono sicuro di quel che mangio
devo stare attento all’etichetta
altrimenti mi viene una saetta
caro mondo imbroglione
non siamo tutti coglioni
io continuo a coltivare l’orto di mio nonno
e spero che il buon Dio non mi tolga il sonno.