All’origine del mondo, la fine.

Siam io e il buio e

l’origine del mondo scura

e vuota e muta che  urla:

SILENZIO!

un cinguettio lontano

 

E’ verde il mio letto di riflessione

e sulla terra il marrone avvicina

le mie radici ai piedi di questo monte.

Si tinge di vita l’alba del giorno ed il

canto del…

un fischio sordo

 

E’ tutto azzurro adesso,

ma dove sono?

Un biancospino mi culla e mi canta d’Amore

ma Luce è forte e mi prende e mi gira

e mi strazia, ma ne voglio ancora e bruciano gli occhi misciolgocolsolemapenso!……perchè?

Una risposta non c’è; a ciò che vuol dire a ciò che vuol dare..

Amore dà

Amore prende

ed all’origine del mio mondo è sempre nascosta

la fine.

.