Amorino

Saetti assai di fretta, Amorino.
Se passo voli basso. Dispettoso!
Nascondi lo strale, fai l’occhiolino
e poi ancora nel mondo burrascoso.

Di scherzare ormai non ho piĆ¹ voglia,
sai bene tu che leggi i miei sogni
come pagine di un libro da poco.

Ma un libro con foga male si sfoglia
e tempo non dai ad altrui bisogni

se non per dar ghiaccio a chi chiede fuoco.

L.57