Autoconvinzioni

Sei  tu la regina
del mio mondo sommerso

Paiono gocce i mondi che
mi scendono dagli occhi
e si perdono in questo mare

Mi lecchi il viso
Mi culli il cuore
ma che senso ha se poi
mi fai di nuovo soffrire?

Non sei  tu la regina
del mio mondo sommerso!

 

 

L.40