Bihać (“Le città visibili” #5)

Nella rugiada di sangue
le storie di noi tutti
e ad ogni passo scalzo
l’eco del fallimento
tra le macerie di un continente

silente tremo
davanti alla Storia che passa