Buio

Era così buio

a quell’ora della notte,

che le stelle avevano paura

di disturbare,

di luccicare.

Smettere.

Smettere di tremare

come le candele,

che non ci sono mai

quando la luce muore.

Un torrente d’oscurità,

a quell’ora della notte,

tutto dormiva,

tutto scivolava chissà dove.

Ed io restavo,

vigile nell’ombra,

vittima dell’ombra,

ed era così buio

a quell’ora della notte,

così buio.