Coincidenza

Ti vidi scendere molto tempo fa

E con lo sguardo lontano ti seguì,

Nella tua valigia i sogni miei.

Non ti fermai e tu non ti voltasti.

Sono passati anni da quel giorno,

Ma conservo ancora il biglietto

Scaduto, nella tasca più profonda.

Ora nel viaggio un solo pensiero

Si stringe nel petto e m’accompagna:

“Se solo il cuore, come la vita,

Fosse un treno sempre in orario,

Non avremmo perso la coincidenza”.