Skip to main content

Coprifuoco

Non ti ascolto
e mi sostenti
Mi accorgo
e ti sorprendi
Risplendi,
poi giungi
ai soliti
sospetti
Tu quasi 22
coprifuoco
Io 33
sputo fuoco
Ti mangerei
Sono il castello
tu la mia lei
Imprigionata
Coi capelli
impigliata
Salgo solo
poi t’inghiotto
non sei più tu
Allora brucio
tutto
Mi addormento
Mi baci
sopra il vento
Solo sogno
E li rimango
Sono collina
E non importa
Sono fango
Ma qui accanto
Un altro giorno
Non ti ascolto,
da me
ti sgombro
Un altro giorno