Curiosi

Vorrei che ci guardassimo

come la prima sera in cui ci siamo incontrati,

tu sfrontato, io colpevole.

 

Vorrei che ci parlassimo

come la prima sera in cui ci siamo conosciuti,

tu curioso, voglioso, scocciato, io curiosa, silenziosa, impacciata.

 

Vorrei che ci incontrassimo

come non succede da un po’,

un po’ per caso, un po’ per speranza,

e guardandoci capire che

in fondo,

è ancora come la prima sera in cui ci siamo incontrati,

e parlandoci capire che

in fondo,

è ancora come la prima sera in cui ci siamo conosciuti.