Dinastia di Peccati

Reminescenze quotidiane

di animata stirpe,

e la certezza inamovibile

nelle difficoltà del tempo,

ecco, Destino…

sono intelletto umano.

Come tale,

affanno e agonia

trovo sul sentiero

e d’altra parte

burle indomite ghignano ormai.

La condanna più dolce,

della persona giusta,

nella vita sbagliata…

Padri miei, vegliate sulle genti,

il verdetto leggerà

Colui che muove.