E’ durato un attimo

E’ stato bello,
è durato un attimo,
forse due.
Ho visto sorgere quella spontaneità
che giaceva sotterrata
da polvere e ferite aperte.
E’ stato bello,
ho visto quella luce,
giovane ed ingenua,
spensierata,
che si risvegliava.
E’stato bello,
ho visto quel desiderio
che animava
il corpo ormai perso,
tanto da brillare.
E’ stato bello,
solo per un attimo,
poi d’improvviso,
fui spinta
nel freddo buio
del pregiudizio.