Eco

Tu sei perso

ed io mi affanno ancora per il bosco,

la torcia fra le mani,

urlando il tuo nome.