Ombre

Camminavamo in silenzio quella notte.

In lontananza sentivo

il freddo rumore delle lancette

scandire il tempo che scorreva

sapevo

che prima o poi te ne saresti andato.

Oggi

riavvolgo le mie cassette

per tornare indietro nel tempo.

Forse non mi sono ancora abituata

a guardarmi

e

a non vederti.