F.05

E mi confidasti amico mio
la verità condivisa
che allora rifutavo
vivere, per me già vera:

che i versi vivono forte
solo se vivi la morte.
Che se la poesia è ascoltare
l’amore ovatta l’intenzione.

E in una poesia
forte e condivisa
e viva e vera
e mentre amavi
smentivi tale primavera.

A.10