GERMI

(Quotidie morior)

 

Casomai ti dimenticassi

Che la morte è al tuo fianco

Ad ogni semaforo

Ad ogni coltello

Nel flacone di acido muriatico

Che la vecchia signora

Ti culla dolcemente

Notte dopo notte

Col suo sorriso permanente

O casomai avessi un momento

Di folle sfida

Contro questa logica

Logorante e omicida

Siamo qui noi a ricordartelo

Facciamo le sue veci

Mentre lei chiude sacchi agli incroci

Casomai si distraesse

E ti lasciasse vivo

Per errore

Siamo già pronti noi

Spettri tascabili

Correremo a saziarci

Dei tuoi occhi e del tuo calore