HOMO SAPIENS SAPIENS

Li senti questi tonfi?

Sono uomini

Che dopo aver sprecato metafore

E sbandierato automobili

Cancelli ingrifati

Tosaerba incazzati

Muscoli lucidati

Mocassini scamosciati

(Ma calzini, quelli, non lavati)

Mortaretti esagerati

Complimenti navigati

Hanno finito i sinonimi

Esaurito i simboli

Per determinare

Quali fra loro siano i più fortunati

Sono tutti là alla pesa pubblica

Come montoni spazientiti

Spingono di gomiti e di pancia

Schiaffano ad uno ad uno

Su una vetusta, rassegnata bilancia

(Un avanzo scassato di tribunale)

Lo loro imprescindibile,

Virilissima,

Primordiale lancia