Indolenza

I miei affanni si spensero una notte d’estate
cedendo il posto a un sentimento tranquillo e composto.
Ma quanto è codarda quella vita fatta di belle parole,
sorrisi insipidi,
sguardi pallidi.
E quanta noia per parole come rispetto,
fiducia,
onestà
con cui alcuni descrivono l’amore;
che io immagino più come due sguardi
che si incastrano
ponendo fine a quell’eterno cercarsi.