JOLENE

Avevo letto il tuo nome
Nel titolo di una poesia
Poi l’ho letto davanti alla gente stupita
Ora ti ritrovo nella voce ruvida e dolce di Ray Lamontagne
Jolene fiamma di cocaina nelle mie vene
Ragazza col nome di fiore

Non so ancora cosa significhi l’amore
Mi ritrovo con la faccia in giù in un fosso
Alcol nei capelli, sangue sulle labbra
Nella tasca dei miei jeans una foto di me,
Che stringe una foto di te